Tag

,

Per festeggiare il successo elettorale, il Sindaco Falvio Tosi, accompagnato da molti sostenitori e dagli eletti della Lega, ha stappato una bottiglia di spumante, davanti a fotografi e telecamere, e ha brindato in compagnia. Il tutto è avvenuto sui gradini di Palazzo Barbieri, dove vige il divieto di sosta, di sedersi, di mangiare e di bere; divieti ben evidenziati da appositi cartelli installati ai lati della gradinata.
I vigili, presenti in Piazza al momento del brindisi leghista pubblico e collettivo, non sono intervenuti e non hanno sanzionato la violazione dell’ordinanza sindacale.

Se un qualsiasi cittadino, comunitario o extracomunitario, si sedesse sui gradini di Palazzo Barbieri a brindare in solitudine con un cartone di vino da supermercato, sono certo che verrebbe multato ed invitato ad andarsene immediatamente.

Due pesi e due misure? Evidentemente sì.
Il Sindaco e i suoi amici, forti del consenso popolare, si ritengono al di sopra la legge.

Mao Valpiana
cittadino che crede ancora alla legalità

Annunci