Maroni leggerà il suo elenco a Vieni via con me.

Eccolo in anteprima assoluta:

1) sono Ministro dell’interno di una Repubblica unita, in cui non credo.
2) ho giurato sulla Costituzione italiana, ma voglio la secessione della Padania
3) La Repubblica è antifascista, ma io sto in un partito fondamentalmente fascista
4) Ho voluto il reato di clandestinità, e la notte dormo lo stesso
5) Del mio operato da ministro rendo conto a Bossi, anzichè al popolo
6) Sono la faccia presentabile della Lega, per offrire copertura a Borghezio e Gentilini
7) Ho fatto parte di un’organizzazione clandestina e ho morso un carabiniere
8) Dico di fare la lotta alla mafia, ma sono ministro di un governo a guida mafiosa
9) la politica del governo di cui faccio parte è razzista, ma io la definisco cristiana
10) Questo elenco serve a svuotare e anestetizzare la trasmissione Vieni via con me

Annunci