I Verdi della Colomba non partecipano attivamente a questa tornata elettorale veronese.

Impegnati in un lungo e difficile processo costituente per la costruzione di un soggetto politico ecologista autonomo ed indipendente, che si richiama alle esperienze verdi di “Europe ecologie, grune, greens”, abbiamo ritenuto che sarebbe stato prematuro presentare una specifica lista verde.

Agli elettori che ci chiedono per chi votare, rispondiamo che in molte liste si possono trovare singole persone degne di fiducia, portatrici di contenuti programmatici per noi importanti.

Non vogliamo accodarci al coro di chi parla male e denigra tutto e tutti, tranne se stesso: sarebbe troppo facile e altrettanto inutile. Non è vero che “i politici sono tutti uguali”: ci sono gli onesti e i disonesti, i buoni a nulla e i capaci di tutto, i competenti e gli improvvisati, quelli intelligenti e gli idioti. I “politici” sono i cittadini che si candidano e vengono votati. Dunque, votare e votare bene è importante.

Avremmo voluto portare un contributo critico e costruttivo al centro-sinistra, ma la nostra partecipazione è stata rifiutata; avremmo voluto contribuire alla formazione della lista civica dei comitati, ma è stato posto un veto alla nostra partecipazione politica (salvo poi accettare la presenza di altre esperienze politiche che niente hanno a che fare con l’ambientalismo).

Tuttavia in una fase così difficile per la politica veronese, abbiamo preferito evitare ogni polemica ed ogni contrapposizione, ma invece tenere aperto il dialogo con i diversi schieramenti, convinti come siamo che solo se ognuno fa bene la propria parte, cercando anche il positivo che c’è negli altri, si potrà costruire un buon futuro per la nostra città. Anche in politica, a volte, saper tacere e non agire è meglio che dire parole inutili e agitarsi a vuoto. E’ quello che abbiamo cercato di fare in questa campagna elettorale.

La vera anti-politica è quella di chi amministra male, di chi pensa solo ai propri privilegi e contro l’interesse collettivo. Noi vogliamo agire per la buona politica, a partire dal modo in cui stiamo lavorando per dare vita al nostro soggetto politico, fatto di tante esperienze locali innovative. Dubitiamo dei partiti personali, che si identificano nella figura del leader (politico o antipolitico che sia), e sappiamo che la costruzione di un soggetto politico ampio e partecipato è un percorso difficile, ma indispensabile.

Comunque vadano le elezioni, non faremo mancare il nostro apporto, collaborativo od oppositivo, a chi sarà chiamato ad amministrare Verona.

Verdi della Colomba
per la Costituente Ecologista

Annunci